Bando CHIST-ERA 2019 – progetti europei di ricerca

Contributi a fondo perduto per progetti di ricerca in tema di tecnologie ICT

Il bando, di prossima apertura, è promosso da CHIST-ERA IV, un’azione di coordinamento finanziata dalla Commissione Europea tramite Horizon 2020 che punta a rinforzare la cooperazione transnazionale tra Stati Membri in diversi campi dell’ICT. Complessivamente il Consorzio CHIST-ERA IV è composto da 23 Stati membri dell’Unione Europea, tra cui l’Italia rappresentata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e dall’Istituto Nazionale Di Fisica Nucleare (INFN).

Finalità
L’iniziativa intende finanziare progetti di ricerca transnazionali focalizzati sulle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT).

Soggetti beneficiari
Possono beneficiare dell’agevolazione partenariati composti da minimo 3 e massimo 6 soggetti appartenenti ad almeno 3 diversi Paesi (di cui almeno 2 Paesi UE).

Progetti e spese ammissibili
I progetti dovranno riguardare le seguenti aree tematiche:

  • intelligenza artificiale basata sull’apprendimento automatico,
  • nuovi approcci computazionali per la sostenibilità ambientale.

Presentazione progetti
Il bando sarà pubblicato ad inizio dicembre e la scadenza della Fase 1 per la presentazione delle proposte è fissata al 14/02/2020.

I partecipanti italiani dovranno presentare, entro la stessa scadenza della prima fase del bando, anche la domanda nazionale.

Contattaci per avere maggiori informazioni e realizzare gratuitamente un’analisi di prefattibilità del tuo progetto.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio