Innovation Manager

Contributi a fondo perduto per consulenze in innovazione

Prorogati i termini: le MPMI e le Reti d’impresa hanno qualche giorno in più per accedere al Bando Innovation Manager del Ministero dello Sviluppo Economico.

Compilazione delle domande fino al 6 dicembre ed invio a partire dalle ore 10.00 del 12 dicembre 2019.

Il bando mette a disposizione contributi a fondo perduto fino al 50% dei costi sostenuti per l’acquisizione di servizi di consulenza, purché forniti da Innovation Manager, ovvero professionisti/società iscritti nell’apposito elenco ministeriale.

Le spese ammissibili afferiscono a:

  • Consulenze in materia di trasformazione tecnologica e digitale (quali big data, cyber security, robotica, realtà aumentata, IoT, digital marketing, integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali, ecc.);
  • Consulenze per l’ottimizzazione degli assetti gestionali ed organizzativi compreso l’accesso ai mercati finanziari e di capitali (quali nuove strategie di gestione aziendali e nell’organizzazione, percorsi finalizzati alla quotazione, equity crowdfunding, ecc.).

I progetti, della durata minima di 9 mesi, devono avere un costo massimo di 80.000 €, elevato a 160.000 € nel caso delle reti di imprese.

Pragma, possedendo i requisiti, le competenze e le esperienze idonee per condurre, in affiancamento al management, progetti di innovazione sui temi sopraindicati, si candida a supportare integralmente le aziende dalla presentazione della domanda di agevolazione alla rendicontazione dei costi sostenuti per l’erogazione a saldo del contributo.

Contattaci per avere maggiori informazioni.