IoT4Industry – contributi per le PMI innovative

Contributi a fondo perduto per piccoli progetti collaborativi di ricerca e sviluppo

Con l’iniziativa IoT for Industry la Commissione Europea intende sostenere progetti di collaborazione transfrontaliera tra PMI e altri attori attivi nella ricerca e nell’innovazione nei settori ICT e manifatturiero avanzato, che prevedano l’integrazione e l’uso dell’IoT (sicurezza digitale, cloud computing, big data, intelligenza artificiale) in strumenti di produzione, macchine e robot. 

I partenariati, composti da almeno 2 membri provenienti da 2 diversi Paesi UE, devono comprendere:

  • almeno una PMI; 
  • almeno un soggetto che rappresenta la parte “IoT” (offerta tecnologica) e un’altra realtà che rappresenta il lato dell’industria (domanda) che sia un produttore di macchine o utensili o una fabbrica;
  • almeno un soggetto proveniente da uno dei paesi in cui sono situati i cluster aderenti a IoT4Industry (Italia, Francia, Germania, Belgio e Regno Unito).

Sono finanziate tre tipologie di azioni: studi di fattibilità, realizzazione di prototipi e progetti dimostrativi.

I contributi, a fondo perduto, sono concessi come somma forfettaria con i seguenti massimali:

  • Studi di fattibilità: massimo € 50.000,00 per progetto ed € 25.000,00 per beneficiario;
  • Realizzazione prototipo: massimo € 90.000,00 per progetto ed € 45.000,00 per beneficiario;
  • Progetti dimostrativi: massimo € 120.000,00 per progetto ed € 60.000,00 per beneficiario.

Presentazione domande entro l’ 11 giugno 2019.

Contattaci per avere maggiori informazioni e realizzare gratuitamente un’analisi di prefattibilità del tuo progetto.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio