LOMBARDIA – “Produzione di Dispositivi Medici e DPI”: bando in apertura

Contributi per la produzione e fornitura di dispositivi medici e di protezione

Con l’iniziativa “Produzione di Dispositivi Medici e DPI” la Regione Lombardia intende sostenere le MPMI che hanno realizzato o intendono realizzare interventi volti:

  • all’ampliamento della capacità delle unità produttive già adibite alla produzione di mascherine chirurgiche, filtranti, DPI e dispositivi medici;
  • alla riconversione delle unità produttive finalizzata alla produzione di mascherine chirurgiche, filtranti, DPI e altri DM.

Possono presentare domanda le MPMI operanti nei settori del manifatturiero (codice ATECO C) e dell’artigianato, in possesso dell’attestazione di conformità rilasciata da un ente di certificazione.

Sono escluse le imprese alle quali è stato concesso il contributo previsto dall’iniziativa “#CURAITALIA Incentivi”.

Sono ammissibili le spese sostenute dopo l’8 marzo 2020 o ancora da sostenere, di importo minimo pari € 40.000.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto fino al 75% della spesa nel limite max di €200.000

Tale importo massimo, subordinatamente all’approvazione dell’inquadramento nel Regime di Aiuti quadro temporaneo, potrà essere innalzato fino a €500.000 in funzione della velocità di intervento rispetto alla data di pubblicazione del bando:

  • fino a €500.000 se l’investimento si completa e si avvia la produzione entro 30gg;
  • fino a €400.000 se l’investimento si completa e si avvia la produzione entro 60gg;
  • fino a €300.000 se l’investimento si completa e si avvia la produzione entro 90gg.

La pubblicazione del bando è prevista entro il 4 giugno 2020.

Per massimizzare le possibilità di successo è importante presentare la domanda nel primo giorno utile. Contattaci per avere maggiori informazioni e realizzare gratuitamente un’analisi di prefattibilità del tuo progetto.